Riso venere con mazzancolle e arancia

E’ passato molto tempo da quando vi abbiamo presentato una ricetta a base di riso… E avevamo voglia di qualcosa di particolare… Così abbiamo colto due piccioni con un fava e deciso di aggiungere l’aroma e il gusto delle arance al classico riso venere con mazzancolle 🙂 .riso venere nero arancia

Scegliete con cura il vostro riso venere, prestando attenzione se si tratta di un riso precotto o meno; con la stessa attenzione, controllate che le mazzancolle siano ben fresche 🙂 .

Il riso venere è uno dei tipi di riso che preferiamo, il suo profumo e sapore sono inconfondibili e deliziosi 🙂 , sia semplicemente bollito con un goccio d’olio d’oliva, sia con accostamenti particolari come le arance oppure la liquirizia.

Stampa

Riso venere con mazzancolle e arancia

Cucina Senza lattosio, Senza uova
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 persone
Difficoltà Facile

Ingredienti

  • 400 gr di riso venere
  • 2 scalogno
  • 15 mazzancolle
  • mezza arancia
  • erba cipollina

Istruzioni

  1. Affettate lo scalogno e soffriggetelo qualche minuto.
  2. Aggiungete il riso e tostatelo.
  3. Unite la scorza di un quarto d'arancia e portate il riso a cottura. Ci vorranno dai 20 ai 40 minuti, a seconda del tipo di riso venere che acquisterete, precotto o normale.
  4. A parte, pulite i crostacei e passateli in padella con l'altro quarto di scorza d'arancia e il succo di mezza.
  5. Unite le mazzancolle al riso, spolverate di erba cipollina e scaldate qualche minuto, dopodiché servite.

 

Rispondi