Confettura di nespole

Oggi vi vogliamo parlare di un frutto ben poco conosciuto, ma molto apprezzato nei secoli scorsi, la Nespola Germanica.medlar jam nespole marmellataLa Nespola Germanica appartiene alla famiglia delle Rosacee, la medesima che comprende mele e pere, e come queste è un frutto legato all’autunno. Possiede un gusto davvero unico e particolare, e come ogni cosa unica nel suo genere, non apprezzata da tutti. La più grande particolarità di questa pianta è che i frutti non possono essere consumati appena raccolti, bensì vanno lasciati riposare alcune settimane in cantina affinché avvizziscano e siano pronti davvero.nespole germaniche mature medlar fruitAnticamente, nel Medioevo e nel Rinascimento la nespola era largamente utilizzata, diffusa e apprezzata, ma con il tempo è caduta in disuso. Questo sarà il nostro primo post di una serie con l’obiettivo di presentarvela in diverse vesti, nella speranza di suscitarvi un poco di curiosità per quest’antico frutto.

Per presentarvi la prima ricetta, la confettura di nespole, abbiamo deciso di utilizzare una posateria che valesse la particolarità del frutto, dunque abbiamo utilizzato un servizio bavarese della Schwarzenhammer del 1908, dalla collezione privata del dott. Ezio Gerbore.


Se provate una delle ricette sul blog, scattate una foto e pubblicatela su Instragam con l'hashtag #fratelliaifornelli e taggando il nostro profilo @fratelliaifornelli.



Stampa

Confettura di nespole

Cucina Senza glutine, Senza lattosio, Senza uova, Vegana, Vegetariana
Preparazione 5 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 55 minuti
Difficulty Facile

Ingredienti

  • nespole ben mature
  • zucchero
  • vaniglia
  • sale

Istruzioni

  1. Per iniziare a preparare la marmellata, innanzitutto occorre che i frutti siano completamente maturi e molli. Metteteli interi una casseruola e aggiungere circa 750 ml di acqua fredda, senza privarli né di semi, né della buccia. Dopodiché, con l'aiuto di uno schiaccia patate o di un batticarne, riducete i frutti in purea, amalgamandoli bene con l'acqua aggiunta.
  2. Lasciate bollire circa 20 minuti, affinché la polpa si stacchi completamente dai semi e dalla buccia. Questo passaggio è importante, e vi eviterà di doverli spolpare uno a uno a mano.
  3. Una volta trascorso questo tempo, versate la purea ancora calda in un colapasta a maglie larghe, sotto il quali sia stato posto un contenitore per raccogliere la polpa. E ora, non vi resta che mescolare con cura qualche minuto e tutta la polpa si staccherà da sola! 🙂 Non male, per risparmiare tempo e fatica!
  4. Pesate la polpa che avete ottenuto, rimettetela sul fuoco e aggiungete metà del peso in zucchero. Aggiungete anche un pizzico di sale e i semi di una bacca di vaniglia, che serviranno a addolcirne il profumo.
  5. Cuocete una mezz'oretta e invasate.

 

2 Comments on “Confettura di nespole”

  1. Pingback: Ricetta Crostatine moderne alle nespole - Fratelli ai Fornelli

  2. Pingback: Ricetta Crostatine rinascimentali di nespole - Fratelli ai Fornelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.