Marmellata di arance

Abbiamo tempo per un’ultima ricetta con le arance, prima che gli agrumi spariscano fino al prossimo inverno, vi proponiamo quindi la nostra colazione della settimana. La marmellata di arance, visto il suo gusto amarognolo è ottima non solo col pane, ma anche per accompagnare i formaggi un po’ stagionati.

Per preparare questa marmellata dovete procuravi della arance non trattate e non cerate altrimenti non potrete utilizzarne la buccia, necessaria per dare alla ricetta il giusto aroma.

Marmellata di arance
 
Prep. time
Cook time
Total time
 
Diets:
Difficulty: Facile
Yield: 8-10 vasetti
Ingredients
  • 3kg di arance
  • 1 limone
  • zucchero
Directions
  1. Spelate le arance con l'aiuto di un pelapatate. Fate bollire la scorza per 10 minuti, scolate e lasciate da parte.
  2. Pulite le arance togliendo tutta la parte bianca, pulite il limone allo stesso modo. Tagliate tutto a pezzetti.
  3. Pesate le arance e unitele allo zucchero, servirà circa il 40% del peso, potete arrivare a metà se volete una marmellata più dolce.
  4. Aggiungete le scorze tagliate a pezzi. Fate cuocere per 45-60 minuti fino a quando la marmellata non sarà abbastanza addensata. Se la volete senza pezzi passate un frullatore ad immersione.
  5. Invasate la vostra marmellata di arance ben calda, chiudete i vasetti e lasciateli raffreddare lentamente, coperti magari da una tovaglia o da una coperta. Così facendo sarà il calore stesso della marmellata a fare il vuoto nei vasetti, permettendovi di conversarli a lungo 🙂 .

 

Rispondi